1 minuto

Audience Optimization Tool
Audience Optimization Tool

Facebook annuncia ufficialmente il rilascio di l’Audience Optimization tool, uno strumento di targeting organico  creato per aiutare gli editori a raggiungere e coinvolgere il proprio pubblico in modo sempre più mirato, ma anche e soprattutto uno strumento destinato a fornire informazioni sempre più dettagliate relative agli interessi delle persone che interagiscono con i post e i contenuti della nostra pagina favorendo un aumento dell’ engagement.

Ma cos’è esattamente e come funziona “Audience Optimization Tool”?

Come detto. si tratta di uno strumento che favorisce il processo di ottimizzazione dei dati di audience relativi in particolare ai post in time line e in generale ai contenuti dell’intera Fan Page, attraverso tre specifiche funzionalità:

  • Preferred Audience: consente agli editori di aggiungere tag di interesse ai contenuti. Così facendo Facebook darà priorità alla visibilità degli argomenti principali  da parte di utenti che hanno maggiore attinenza rispetto a questi ultimi, aumentando la  probabilità di coinvolgimento. Evidentemente la funzionalità non limita la portata dei post ma, al contrario. ne migliora l’efficacia lavorando, appunto, su un concetto di priorità di interessi.
  • Audience Restrictions: Fornisce gli editori la possibilità di limitare la visibilità di alcuni post escludendo segmenti di pubblico predefiniti che potrebbero non avere interessi specifici rispetto ai contenuti editati. Si tratta comunque di una funzione esistente già da qualche tempo che può essere utilizzata insieme alle opzioni targeting
  • Audience Insights: si tratta di un tool estremamente interessante, in grado di misurare le prestazioni dei post in termini di portata ed engagement per tag d’intereesse

insights-reach-larger

 

L’obiettivo di questo strumento è molto chiaro: Facebook ha inteso rendere disponibile agli editori, una nuova opportunità di targhettizzazione dei contenuti più che mai precisa.

Sappiamo bene quanto importante sia raggiungere il pubblico giusto, parlare a chi è realmente interessato a specifici contenuti piuttosto che sparare nel mucchio. Questo perchè, la varietà e la quantità di contenuti disponibili per gli utenti è in costante crescita. Secondo quanto dichiarato da Facebook, lo strumento Audience Optimization contribuirà a migliora l’efficacia del post senza limitarne la portata.

Secondo brand come MTV e il New York Times che hanno già avviato dei, il tool risulta assolutamente efficace contribuendo a generare risultati particolarmente significativi.

 

Fonte: Facebook

Questo articolo è stato letto 46 volte

Shares

About Vincenzo Carrettiere

Vanto una ventennale esperienza come dirigente aziendale nel modo della consumer electronics, con un’ampia specializzazione in tutti gli aspetti di gestione commerciale, tecnici e organizzativi. Nel corso degli anni ho instaurato numerose relazioni professionali in ambito nazionale ed internazionale. Ho contribuito, a partire dalla fine degli anni 90, alla progettazione ed allo sviluppo di piattaforme E-Commerce B2B B2C , avviando una delle primissime e più significative attività di E-Commerce in Italia. Ho approfondito le tematiche del settore sviluppando le conoscenze in ambito Web Marketing & Seo. La passione, la curiosità e soprattutto la necessità di valutare le opportunità di sviluppo imprenditoriale, mi hanno spinto a seguire da vicino le evoluzioni del Web Marketing, maturando significative conoscenze ed esperienze relativamente allo sviluppo di strategie in ambito Social Media. Ho collaborato e collaboro, in qualità di consulente web marketing, con diverse aziende di primaria importanza.
Facebook annuncia Audience Optimization Tool

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recommended
Recommended
Perché è importante per un’azienda investire in social media marketing?…
Shares
Richiedi subito una consulenza personalizzataRichiedi