2 minuti

Che i video rappresentino l’ultima frontiera della comunicazione “efficace” è ormai un fatto consolidato.

Il ricorso alle immagini è strategico all’interno di un piano marketing.

Ma qual’è la grande novità nel mondo delle video produzioni ? Cosa ci offre di nuovo il mercato ? E quale applicazione trovano i set Virtuali ?

Ecco la risposta: i Set Virtuali.

Ma cos’è e come funziona il virtual set ?

I set virtuali vengono realizzati in spazi totalmente verdi, perchè il verde è  un particolare tipo di colore che consente di “bucare” (in gergo tecnico) e rappresentare la scena che vogliamo.
Qual’è la differenza che passa tra Set Virtuale e Croma Key ?
La differenza consiste nel fatto che il set ti dà sensazione di essere in uno studio completo mentre la foto è limitata ad essa, senza offrire profondità dell’immagine e sensazione di coinvolgimento visivo: Con il mio sistema è possibile realizzare un vero e proprio studio/programma televisivo addirittura con più persone, il cui numero è dipendente solo allo spazio disponibile.

Il set potrà essere personalizzato con loghi appositi, inserendo nella scena scena oggetti reali (scrivania,poltrona,piante,tavolini) al fine di rendere ancora più reale l’ambientazione.
Nei monitor/televisori virtuali possono scorrere immagini reali o servizi. Il tutto potrà essere realizzato ovunque,occorre uno spazio minimo di 40mq,una parete libera per allestire il set comprendente di telo verde su stativi,luci e telecamere(tempo previsto 30min.)

La trasmissione può essere inviata anche via streaming ed è previsto l’invio in tempo reale sui social network (il sistema prevede al suo interno questa ipotesi)Le telecamere non hanno bisogno di operatori che le gestiscono in quanto il sistema prevede che i movimenti di inquadratura possono essere memorizzati,Ogni telecamera può memorizzare fino a 4 movimenti(zoom,allargamento,movimento dx/sx).

Con 3 telecamere si ha la possibilità di ottenere ben 12 movimenti!Inoltre è possibile far entrare persone (preventivamente registrate all’interno del programma)
Le applicazioni sono innumerevoli:si va dal programma televisivo/web come un tg/news(foto 3.1 -20 )oppure un talk(foto14) o di sport(foto 3.2 -3.3) moda (foto 3.9)o musica (foto 21)ecc.

Sostituisce in pieno i veri studi televisivi con costi bassissimi (risparmio scene,operatori,luci) Ma questa attrezzatura può essere applicata a tante altre situazioni.

Il risultato di un video realizzato con il sistema dell’ambientazione tridimensionale lascia senza fiato.

1.1

 

Di seguito alcuni esempi di ambientazioni

21 20    1.8 2.4

 

 

Ma questa attrezzatura può essere applicata a tante altre situazioni.

In questo video Lino D’Angiò ti illustra le potenzialità di questo strumento

Se vuoi saperne di più e scoprire come possiamo realizzare un  video per la tua azienda, contattaci

Questo articolo è stato letto 0 volte

Shares

About Vincenzo Carrettiere

Vanto una ventennale esperienza come dirigente aziendale nel modo della consumer electronics, con un’ampia specializzazione in tutti gli aspetti di gestione commerciale, tecnici e organizzativi.

Nel corso degli anni ho instaurato numerose relazioni professionali in ambito nazionale ed internazionale. Ho contribuito, a partire dalla fine degli anni 90, alla progettazione ed allo sviluppo di piattaforme E-Commerce B2B B2C , avviando una delle primissime e più significative attività di E-Commerce in Italia.

Ho approfondito le tematiche del settore sviluppando le conoscenze in ambito Web Marketing & Seo.

La passione, la curiosità e soprattutto la necessità di valutare le opportunità di sviluppo imprenditoriale, mi hanno spinto a seguire da vicino le evoluzioni del Web Marketing, maturando significative conoscenze ed esperienze relativamente allo sviluppo di strategie in ambito Social Media.
Ho collaborato e collaboro, in qualità di consulente web marketing, con diverse aziende di primaria importanza.

Shares
Richiedi subito una consulenza personalizzataRichiedi